itenfr +39.388.7903003 roots.italian@gmail.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
itenfr +39.388.7903003 roots.italian@gmail.com

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Dagli Etruschi fino ai Romani

0
Price
From€ 609
Price
From€ 609
Booking Form
Enquiry Form
Full Name*
Email Address*
Your Enquiry*
Select a package
  • Dagli Etruschi fino ai RomaniStart Time: 09:00
  • Dagli Etruschi fino ai RomaniStart Time: 09:00
  • Dagli Etruschi fino ai RomaniStart Time: 09:00
  • Dagli Etruschi fino ai RomaniStart Time: 09:00

Proceed Booking

Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

1639

Perchè viaggiare con noi?

  • Miglior prezzo garantito
  • Assistenza clienti disponibile 24/7
  • Tour e attività scelti su misura
  • Assicurazione di viaggio gratuita

Hai una domanda?

Non esitare a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di poterti aiutare.

+39.0965.000000

info@roots.com

4 Giorni
Availability : Tutti i Giorni (eccetto l’1 gennaio e il 25 dicembre)
Roma
Lazio
Min Age : 15
Max People : 200
Tour Descrizione

Cerveteri è una cittadina non lontana da Roma, alla quale fu a volte contrapposta a volte legata nel corso della sua storia.

Attraverso le necropoli riusciamo ad avere contezza del glorioso passato di questa città. La necropoli della Banditaccia è un complesso di tombe etrusche, dove sono stati trovati meravigliosi reperti, tra cui il Sarcofago degli Sposi, oggi conservato nel Museo nazionale etrusco di Villa Giulia a Roma.

Inizieremo il nostro tour proprio dalla necropoli della Banditaccia, che dal 2004 è entrata a far parte del Patrimonio mondiale dell’UNESCO, con le sue circa 20.000 tombe databili tra il VII e il I secolo a.C.. I diversi metodi di costruzione delle tombe ci danno modo di conoscere la struttura delle case degli Etruschi, dato che queste tombe ricalcavano la struttura delle case degli uomini e donne per cui erano costruite.

Dopo la necropoli ci dirigiamo al Museo Nazionale Cerite, ospitato nel Castello Ruspoli per ammirare i meravigliosi reperti ritrovati durante gli scavi nelle necropoli: ceramiche in bucchero (distintive dell’arte etrusca), vasi funerari e coperchi di sarcofagi.

Dopo pranzo visitiamo Ceri, paesino fondato dagli abitanti di Cerveteri intorno all’XI secolo per cercare un luogo più sicuro per sfuggire alla malaria. Alcune delle più potenti famiglie romane si alternarono al governo del borgo, e il Palazzo signorile fu costruito per volere degli Orsini dell’Anguillara. La sua struttura subì vari rimaneggiamenti nel corso dei secoli e l’aspetto odierno fu dato nel 1883 da Alessandro Torlonia, il quale volle aggiungere il giardino.

Rientriamo a Cerveteri per la cena.

Il secondo giorno, se le condizioni meteorologiche sono buone, faremo un’escursione alla Cascata Castel Giuliano, altrimenti visiteremo il paese Castel Giuliano. Nel primo caso ci addentriamo nella natura attraverso sentieri e tagliate etrusche (vie scavate nel tufo, utilizzate sia per le processioni sia come vie di comunicazione) per trovare antiche ferriere e laghetti; nel secondo caso visiteremo il paese Castel Giuliano, abitato dagli Etruschi fino ai Romani, le cui tracce sono arrivate fino ai giorni nostri. L’edificio principale è Palazzo Patrizi ultimato nel ‘700, mentre se siete amanti delle rose, il Parco Castel Giuliano ne vanta una meravigliosa collezione e ogni maggio ospita la Festa delle Rose.

Dopo pranzo ci dirigiamo verso la costa per visitare il Castello di Santa Severa. Questo centro fu abitato già nell’Età del Bronzo, poi ospitò Pyrgi, porto principale di Cerveteri, fondato dagli Etruschi fino ai Romani, che vi costruirono mura ciclopiche ancora in parte conservate. Il paese deve il suo nome a Santa Severa che qui fu martirizzata nel II secolo d.C.. E’ più che sicuro che il castello sorga sui resti di un antico castrum romano nel XIV secolo, per poi essere un luogo di sosta e soggiorno di vari papi tra ‘500 e ‘600 ed utilizzato dai Tedeschi come postazione militare strategica nella Seconda Guerra Mondiale.

Nel pomeriggio ci dirigiamo verso nord e arriviamo a Tolfa. Questa cittadina, abitata dagli Etruschi fino ai Romani che presero il loro posto, è un insieme di vicoli e piazzette. Faremo il check-in presso la struttura preferita e la sera andiamo a cena in uno dei ristoranti tipici.

Il terzo giorno, dopo la colazione, faremo un’escursione ai Monti della Tolfa, da dove si potrà godere di una vista sul Mar Tirreno veramente suggestiva. Trascorriamo la mattinata passeggiando tra alberi di lentisco e querce e nel pomeriggio visitiamo il borgo di Tolfa. Il punto più alto è la Rocca Frangipane, un castello di epoca medievale e torre di controllo, che nel 1798 resistette agli attacchi dell’esercito napoleonico. Nel paese troviamo diversi palazzi costruiti in epoca rinascimentale, alcuni dei quali con una corte interna e una cisterna per la raccolta delle acque piovane.

Passeggiando tra le stradine di Tolfa vedrete un oggetto molto presente nelle vetrine, si tratta di una borsa che rese Tolfa molto conosciuta già dal millennio scorso. La catana è una borsa a tracolla con una grande tasca centrale chiusa da una fibia in metallo, utilizzata da contadini, butteri, cavalieri, mercanti e pellegrini per la sua praticità e per la sua resistenza alle diverse condizioni meteorologiche grazie al cuoio italiano. Incerta è la derivazione del suo nome, ma indubbio è che è il marchio tipico dell’area tolfetana e della Maremma. Qui, a Tolfa, avrete l’opportunità di acquistare un prodotto del Made in Italy del quale non vi pentirete!

La mattina del quarto giorno andiamo alle Saline di Tarquinia, un sito naturalistico di estrema importanza per la presenza dei fenicotteri rosa e di altre specie di uccelli stanziali e migratori, pesci, crostacei e e piante. Questo sito fu popolato dagli Etruschi fino ai Romani, abbandonato nel Medioevo e riscoperto dallo Stato Pontificio in seguito alla dismissione delle Saline di Ostia. Nel 1980 diventa Riserva naturale di Popolamento e dal 1997 cessa l’estrazione del sale. Alla fine dell’800 venne costruito un piccolo borgo dallo stile eclettico per le abitazioni degli addetti, lo stabilimento e lo stoccaggio del sale.

Ci dirigiamo verso Tarquinia e ci fermiamo al sito dell’Ara della Regina, tempio del IV/III secolo a.C., forse dedicato alla dea Diana. Oggi qui possiamo vederne solo il basamento, mentre nel Museo etrusco presso il Palazzo Vitelleschi, è conservato un altorilievo dei cavalli alati, una lastra in terracotta che si trovava sul frontone del tempio, oltre a dei buccheri tipici della ceramica etrusca.

Il Paazzo Vitelleschi costruito tra il 1436 e il 1439 presenta elementi gotici (coppie di bifore e trifore) e rinascimentali (portale sormontato da un timpano triangolare dove è rappresentato lo stemma della famiglia). Qui sono conservati sarcofagi delle famiglie vissute a Tarquinia nel IV secolo a.C. e affreschi staccati dalle tombe dipinte.

Dopo aver lasciato l’Ara della Regina ci fermiamo alla necropoli di Tarquinia. Qui possiamo ammirare il più grande insieme di affreschi di arte etrusca giunto fino a noi. Insieme alla necropoli di Cerveteri dal 2004 questo sito è entrato a far parte del Patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il tour finisce qui, potete scegliere se tornare al luogo di partenza o proseguire con un altro tour.

Luogo & Orario di Partenza

Cerveteri – Ore: 09:00 (Google Map)

Durata del Tour

4 Giorni

Cosa è incluso

  • Accompagnatore e Guida abilitata (Italiana o Inglese)
  • Biglietti di ingresso
  • 4 Pranzi al sacco e 3 Cene
  • 2 Escursioni
  • Tasse

Cosa non è incluso

  • Trasporto
  • Pernottamento
  • Commissione 20% agenzia

Consigli

  • Ombrello
  • Occhiali da sole
  • Scarponi o Scarpe da ginnastica con la gomma non usurata
  • Binocolo, stivali di gomma e abbigliamento mimetico
  • Costume da bagno
  • Zaino
  • Giacca a vento
Cosa aspettarsi?

Questo tour vuole mostrare le meraviglie di alcuni paesi, dove sono riconoscibili, ancora oggi, le tracce lasciate sia dagli Etruschi che dai Romani. Non mancheranno momenti da trascorrere a contatto con la natura incontaminata.

  • Necropoli
  • Cascate
  • Reperti conservati
  • Patrimonio mondiale UNESCO
  • Riserve naturali
  • Fenicotteri rosa
Itinerario

Giorno 1Cerveteri - Ceri

09:00 Cerveteri, necropoli
11:00 Museo
13:00 Pranzo e visita della città
17:00 Check-in
18:00 Ceri, visita del borgo
20:00 Cena

Giorno 2Castel Giuliano - Santa Severa - Tolfa

09:00 Escursione alla Cascata Castel Giuliano o al paese Castel Giuliano
13:00 Pranzo
14:30 Castello di Santa Severa
17:00 Tolfa, check-in
20:30 Cena

Giorno 3Tolfa

09:00 Escursione sui Monti della Tolfa
13:00 Pranzo
16:00 Tolfa, passeggiata nel borgo
20:00 Cena

Giorno 4Tarquinia

09:00 Saline di Tarquinia
11:30 Ara della Regina
13:00 Pranzo
14:30 Necropoli di Tarquinia
17:00 Tarquinia, Museo Etrusco

Map
Photos
6 travellers are considering this tour right now!